Azienda

Ceramica Blu nasce a Strada in Chianti (Firenze) nel 1981. Immersa nel verde delle colline fiorentine, inizia la sua attività produttiva realizzando alcune formelle decorate a mano su argilla bianca, rifinite da bordi sagomati, ispirandosi alla produzione di piastrelle della seconda metà dell' 800.


Circondata da famose fabbriche di cotto fiorentino, acquisisce una notevole esperienza nel campo della trafilatura, tecnica comunemente usata dai produttori di cotto, per la realizzazione dei pezzi speciali. Questo particolare metodo di lavorazione caratterizzerà nel tempo tutta la gamma di prodotti creati da Ceramica Blu che, per garantire una costante qualità degli articoli, produce e segue attentamente sia la prima fase di lavorazione del supporto ceramico su caolino, argilla dal caratteristico colore bianco (biscotto), che la seconda (smaltatura), nel suo attuale stabilimento di Pieve di Compito a Lucca.


La grande passione per la ceramica, la continua ricerca artistica, la costante attenzione a soddisfare fasce di mercato sempre più esigenti, fanno oggi di Ceramica Blu un' azienda specializzata nella produzione di rivestimenti per bagni e cucine di altissima qualità, offrendo la possibilità di realizzare progetti personalizzati e curati nei minimi particolari.

 

 

 

Fasi di produzione di una Cornice
Visualizza il Video
LA PRIMA FASE DI PRODUZIONE DI UNA CORNICE

 

 

MATERIA PRIMA. Per la lavorazione dei nostri prodotti, abbiamo scelto il Caolino, un tipo di argilla più pregiato, la cui formula contiene meno impurità rispetto alla argille comunemente usate.Una volta cotto si presenta di colore bianco perchè è esente da ossido di ferro.

FORMATURA DEI PEZZI.L'argilla, acquistata umida, subisce vari tipi di lavorazione:la fustellatura, per la produzione di tutte le piastrelle di fondo di vario formato; la trafilatura, per i listelli di rifinitura come cornici e battiscopa; la PRESSATURA (1), per tutti gli articoli con bassorilievi e angolazioni speciali.

ESSICCATURA (2). Tutti i pezzi realizzati con i vari sistemi di produzione sopra citati, devono sostare in celle di essiccamento. In questa fase perdono parte dell'acqua contenuta nell'argilla, acquistando solidità e subendo una riduzione della dimensione (5% - 6%), dovuta all'evaporazione dell'acqua.

CALIBRATURA (3).Subito dopo il processo di essiccazione, ogni articolo viene calibrato e portato alla misura desiderata.

FINITURA A CRUDO (4).I pezzi vengono rifiniti a mano con una spugna umida per eliminare eventuali sbavature, e per ripulirli dalla polvere creatasi nel processo di calibratura.CARICO FORNO E PRIMA COTTURA (5). Gli articoli così rifiniti vengono sistemati in appositi supporti per subire la prima cottura intorno ai 1020° C.

 
LA SECONDA FASE DI PRODUZIONE DI UNA CORNICE

 

 

Questa fase del processo ceramico viene chiamata "biscottatura" dove il Caolino acquisisce il caratteristico colore bianco ed un ulteriore piccolo ritiro.

APPLICAZIONE DELLO SMALTO (6).Questa fase di lavorazione è la più importante e delicata di tutto il processo produttivo.Richiede molta attenzione nella scelta degli smalti, che vengono continuamete testati.L'applicazione può essere effettuata per spruzzatura ad aerografo, o per caduta mediante filiera.Ogni pezzo prima di ricevere lo smalto, viene controllato, umidificato e quindi smaltato.Una volta ripulito dallo smalto in eccesso, viene nuovamente sistemato nei supporti in attesa di subire la seconda cottura.

DECORAZIONE (7).Alcuni articoli richiedono una decorazione che viene eseguita a mano, dopo la smaltatura e prima della seconda cottura.

SECONDA COTTURA (8).Si considera l'ultima fase di lavorazione, dove gli asmalti applicati sottoposti ad una temperatura che varia dai 940°- 970°, subiranno la fusione ottenendo quindi la vetrificazione degli smalti e degli eventuali colori applicati.PRODOTTO FINITO (9).In questa fase il prodotto sarà sottoposto ad un ulteriore controllo qualità.IMBALLAGGIO (10).Dopo un adeguato raffreddamento della camera di cottura, ogni articolo viene accuratamente scatolato e imballato.

Ceramica Blu srl, Via di Tiglio, n°621 - 55065 Pieve di Compito (LU) - P.IVA 01111140461 - Reg.Imp.LU12478-REA119124 - Cap.Soc. 60000 I.V.

Tel. +39 0583 409029 - Fax +39 0583 409019 - e-mail: info@ceramicablu.it